martedì 26 febbraio 2013

Carciofi fritti della mamma


Questa è una ricetta storica della mia famiglia o meglio è proprio della mia mamma. Io adoro i carciofi fritti e dopo che mia mamma gli ha fatti provare anche al mio consorte, da quel giorno ha ricominciato a mangiare questo bellissimo prodotto della terra. Ogni volta che lo preparo mi sembra di ritornare bambina, quando le cose erano tutte più semplici. Buona scorpaciata di carciofi...

Devo ringraziare due mie nuove amiche che gentilmente mi hanno donato il premio "The Versatile Blogger", Incucinaconmarta e Cooking Therapy, grazie mille per questo pensiero!

venerdì 22 febbraio 2013

Hummus e premi!


In questi giorni molte amiche blogger hanno pensato a me, e mi sono molto emozionata - questo è proprio un mondo fantastico! - perchè mi hanno donato alcuni premi. 
Le amiche LauraVi e Lacucinadisissi mi hanno donato il premio Liebster blog Award, mentre Ifornellidialice mi ha dato in dono The versatile Blogger. VI RINGRAZIO TUTTE DI CUORE! Vi aggiungero molto volentieri nella mia pagina dedicata ai premi.
A questo punto passiamo alla ricetta, un amico che fa con noi le escursioni, utilizza questa crema di ceci (tipico piatto della cucina del Medio Oriente) nei panini, così mi ha fatto venire il desiderio di provarla. Ieri ho cucinato un infinita di ceci e mi è venuto in mente di provare questo piatto. Io l'ho utilizzato come antipasto e devo ammettere che è stato scquisito accompagnato con un po' di versure fresche. 

mercoledì 20 febbraio 2013

La Farrata e il Carnevale di Manfredonia



La farrata è un tipico rustico che ha Manfredonia (FG) si prepara nel periodo di Carnevale, festa molto sentita in questa città. Originariamente veniva preparato con il farro, da cui il nome, adesso il farro è stato sostituito dal grano. 
Questo è uno dei prodotti più buoni e deliziosi che questa terra offre, è una preparzione abbastanza difficile, nella sua semplicita (dovete fare molta attenzione alla scelta degli ingredienti, essendo molto semplici devono essere di alta qualità), ma che fatta in compagnia da molte soddisfazioni e poi ci si diverte molto. Infatti io le ho preparate con un gruppo di amici che ringrazio con molto affetto.
Grazie a Roberta (make up artist della Farrata!), a Luigi (addetto al taglio) e a Fausta (addetta alla farcitura e chiusura), nuovamente grazie di cuore. Al prossimo anno!

venerdì 15 febbraio 2013

La mia cena di San Valentino e Mousse variegata alla nutella!



Buonasera a tutte e a tutti! Ieri sera abbiamo deciso di festeggiare in casa San Valentino, un po' per risparmiare e un po' per romanticismo. Il mio menù si è basato tutto su stizzichini, accompagnati da un buon vino bianco ghiacciato. Ho preparato dei crostini con il lardo di colonnata, bresaola di cavallo condita con della limoncella e scaglie di grana, a seguire dei gamberi avvolti dalla pancetta alla piastra, gamberi fritti con il sesamo, polpettine su vellutata di porri e per finire una deliziosa mousse variegata alla nutella!
Ci siamo divertiti molto, spero che sia stato lo stesso per tutti voi! Viva San Valentino festeggiato tra le mura domestiche davanti a dei buoni piatti e....!
Oggi vi propongo la ricetta della mousse!

martedì 12 febbraio 2013

Premio "Liebster blog award" e Orecchiette, rape e salsiccia


E' finalmente arrivato il momento di ringraziare la  mia amica food-blogger del "Il mestolo magico" per il premio che ha deciso di donarmi. Grazie mille!
Adesso è arrivato il momento di rispondere alle 11 domande:

mercoledì 6 febbraio 2013

Risotto con patate e pancetta


Per questa ricetta devo ringraziare mia sorella Paola, che gentilmente mi ha passato questa delizia. Io avevo solo della pancetta in casa, ma volendo potete sostituirla con dello speck che renderà più sfizioso il risotto.
In questi giorni sono sempre di corsa, quindi vi lascerò subito alla ricetta, con la promessa di ritagliarmi qualche ora in più per essere più presente. Alla prossima!

sabato 2 febbraio 2013

Sedani alla crema di grana e zucca al forno


Questa è una coppia vincente, infatti ripropone l'abbinamento zucca e grana, ingredienti tipici dei cappellacci emiliani. Seguendo la ricetta tradizionale, potete aromatizzare la crema con una grattugiata di noce moscata e un amaretto sbriciolato.
Un altro piccolo suggerimento, se amate come me la zucca, potete preparne un po' di più al forno che condite in quel modo è deliziosa.