martedì 18 giugno 2013

Bigoli al ragù di polpette di "Lilli e il Vagabondo"


Nuova ricetta della rubrica "Ricette del Grande Schermo" estrapolata dal lungometraggio animato di "Lilli e il Vagabondo", a tutti quanti è rimasta nel cuore e nella memoria, quella magnifica scena della cena a lume di candela davanti ad piatto di spaghetti con le polpette. Viva il romanticismo e buon appetito!


Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 1 ora

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:
250 g di bigoli freschi
1 salsiccia fresca
100 g di macinato misto
20 g di grana grattuggiato
aglio disidratato q.b.
prezzemolo tritato q.b.
1 uovo
pangrattato q.b.
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla
2 cucchiai di olio extravergine
500 ml di passata
sale e pepe
PREPARAZIONE:
Lavate e mondate le verdurine, tritatele finemente. Spellate la salsiccia ed unitela al macinato misto. In una ciotola lavoratelo molto bene, aggiungete il grana, l'aglio disidratato, il prezzemolo tritato, il sale, il pepe e l'uovo, amalgamate molto bene gli ingredienti. Se il composto risultasse eccessivamente umido, aggiungete qualche cucchiaio di pangrattato. Formate delle polpette di circa 3 cm di diametro. Nel frattempo in una pentola di coccio versate l'olio e il battuto di verdure, soffrigete per qualche minuto, unite la passata di pomodoro. Quando inizierà il bollore, con molta delicatezza, imergete nel sugo le polpette.  Come riprende il bollore, abbassate la fiamma e cuocete per un ora. Venti minuti prima di spegnere, aggiustate di sale. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Condite con il sugo e le polpette.

4 commenti:

  1. Si viva il romanticismo e viva il tuo piatto. Una goduria!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. adoro questo piatto... ora è un pò caldo ma ai primi gradi in meno li faccio!!!

    RispondiElimina
  3. Che bel piatto! Le rivisitazioni di piatti da film/libri hanno sempre il loro perché :)

    RispondiElimina
  4. NeoBux is the biggest work from home website.

    RispondiElimina