martedì 18 settembre 2012

Panzerotti al forno

Questa è una buona alternativa ai panzerotti fritti, ma sono molto più leggeri e soprattutto l'impasto è diverso. 
Buon Appetito!

Difficoltà: Media
Preparazione: 1h + il tempo di lievitazione
Cottura: 30 minuti
 
INGREDIENTI PER 6 PERSONE:
Per la pasta:
500 g di farina 0
50 ml di olio extravergine d'oliva
1/2 cubetti di lievito di birra
un cucchiaino di zucchero
un cucchiaio di sale fino
acqua q.b.
Per il ripieno:
400 g di mozzarella
400 ml passata di pomodoro
origano q.b.
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
sale

PREPARAZIONE:
In una ciotola sufficientemente capiente versate la farina e formate la fontana, sbriciolate il lievito e unite lo zucchero, scioglietelo con l'acqua tiepida amalgamandolo alla farina. Aggiungete l'olio, continuate a lavorare l'impasto. Gradatamente unite l'acqua sufficiente a rendere l'impasto amalgamato ed omogeneo. A questo punto potete amalgamate il sale. Lavorate la pasta per renderla elastica. Fatela riposare ricoperta dalla pellicola per almeno 4 ore.
Tritate la mozzarella. Condite la passata con il sale, l'origano e l'olio. Dividete la pasta in circa 12 palline, considerate la grandezza di un mandarino più o meno. Con l'aiuto di un mattarello stendete la pasta cercando di mantenere una forma circolare, al centro posizionate un paio di cucchiai di mozzarella e uno di passata condita, richiudete la pasta su se stessa facendo molta pressione con le dita sui bordi dei panzerotti

In una leccarda ricoperta da carta da forno, posizionate i panzerotti, e con l'aiuto di un pennello spennellate con la passata. Cuocete in forno a 220°C per 20-30 minuti.

13 commenti:

  1. Ciao! Piacere di conoscerti e grazie di essere passata a trovarmi! Ti seguo molto volentieri!
    Questi panzerotti sono golosissimi...Lu mangerei anche ora a colazione!
    A presto!
    Simona

    RispondiElimina
  2. Buongiorno, grazie per essere passata da me, da oggi ti seguo anch'io con piacere...se ti va partecipa al mio contest...ciao a presto!!

    RispondiElimina
  3. ciao da oggi ti seguo con piacere anche perchè condividiamo la passione del cibo etnico !!!!un saluto...

    RispondiElimina
  4. Eccomi qui carissima mi aggiungo al volo e mi prendo un bel panzerotto mamma che appetito!!
    Bravissima, a presto baci
    Anna

    RispondiElimina
  5. gnammm i panzerotti,cara eccomi fra i tuoi followers...ti devo confessare una cosa....hmmmm ho perso il tuo commento per il quale ti ringrazio,io da buona pasticciona devo aver fatto un casino mentre lo pubblicavo..se ti va rimandamelo pure
    ci vedremo spesso verrò a trovarti sul tuo blog
    a presto

    RispondiElimina
  6. Che golosi questi panzerotti! Eccomi nella tua cucina :) ti faccio tanti complimenti per il tuo blog. Mi piace. Un bacio e a presto!

    RispondiElimina
  7. complimenti per la manualità sono dei panzerotti bene eseguiti e molto gustosi

    RispondiElimina
  8. Eccomi qui a ricambiare la visita con molto piacere!
    Grazie per essere passata a trovarmi!
    Ti seguo molto volentieri, non perdiamoci di vista!
    Alla prossima!

    RispondiElimina
  9. Mamma che bontà! Ma sei bravissima! Ti seguirò volentieri!

    RispondiElimina
  10. molto golosi e molto invitanti a quest'ora!

    RispondiElimina
  11. Eccomi....ti seguo con molto piacere!!!
    Mi piacciono questi panzerotti al forno, da provare, preferisco evitare le cose fritte!!!
    Baci e alla prossima

    RispondiElimina
  12. Ciao Maria, ecco chi si cela dietro alla cipolla rossa... Sono felice di essere passata dalle tue parti. Complimenti per il tuo blog. Questi panzerotti sono davvero appetitosi. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. Buonissimi, preferisco sicuramente la tua versione al forno :)
    A presto!

    RispondiElimina