mercoledì 12 dicembre 2012

Pizza alla scarola


In questa settimana a casa dei miei, le verdure non sono mancate. Mio padre in mattinata ha raccolto delle bellissime scarole, tenerissime. Come le ho viste mi è venuto il desiderio di riprovare la pizza con la scarola. Mi sono entusiasmata per il sapore molto gustoso. Io non ho messo le alici sott'olio che mancavano a casa dei miei, però se voi le avete secondo me dev'essere ottima con con qualche alice. 

Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 40 minuti

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
200 g di pasta per pizza
1 scarola grande
2 cucchiai di pinoli
olio extravergine d'oliva
50 g di asiago
2 spicchi d'aglio

PREPARAZIONE:
Lavate e mondate la scarola, scolatela. In una padella molto larga versate 4 cucchiai d'olio d'oliva extravegine e gli spicchi d'aglio schiacciati, quando sarà ben caldo unite le foglie di scarola, tagliata a pezzi, coprite. Dopo 10 minuti, salate e girate, cuocete per altri 5 minuti. Tostate i pinoli e tagliate a pezzettini l'asiago.
Stendete la pasta, copritela con la scarola stufata, dopo che avrete tolto l'aglio, cospargete di asiago e pinoli tostati. Cuocete in forno a 200°C per 20 minuti.

4 commenti:

  1. ottima pizzetta...diversa e sicuramente saporitissima!
    bacio

    RispondiElimina
  2. Il gusto particolare che deve avere questa pizza non mi dispiacerebbe affatto!:)

    RispondiElimina
  3. Io adoro la pizza di scarole, buonissima!!! un bascio!

    RispondiElimina
  4. Non l'ho mai assaggiata, ma se vuoi ti faccio da cavia!

    RispondiElimina