domenica 6 gennaio 2013

Panini mediterranei


Come promesso, oggi pubblicherò la ricetta dei panini con le olive e pomodori secchi. Devo ammettere che l'aspetto di questi non è bellissimo, ma posso garantire sul sapore. Per fargli avere un aspetto più bello, basta cambiare tecnica, cioè incorporare le olive e i pomodori secchi tritati, dopo la prima lievitazione, lavorando nuovamente l'impasto. Coprire nuovamente l'impasto e far raddoppiare di volume, successivamente formare i panini e far lievitare.... il resto non cambia!


Difficoltà: Facile
Preparazione: 40 minuti + il tempo di lievitazione
Cottura: 25 minuti

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:
500 g di farina 0
1 lievito di birra
100 g di olive verdi
1 cucchiaino di zucchero
100 g di pomodori secchi sott'olio
olio extra vergine d'oliva
acqua tiepida
sale

PREPARAZIONE: 
Spezzettate il lievito di birra in una terrina con poca acqua tiepida, unitevi 2 cucchiai di farina e lo zucchero, formate un panetto morbido. Lasciatelo lievitare finchè non avrà raddoppiato il suo volume.
Disponete il resto della farina a fontana su una spianatoia, unite un cucchiano di sale che mescolerete alla farina. Unite il panetto lievitato e 2 dl di acqua tipida. Formate una palla, mettetela in una ciotola unta di olio, fatevi un segno a croce, copritela con un telo infarinato e lasciatela riposare in un luogo riparato e a temperatura ambiente finchè l'impasto avrà raddoppiato il suo volume.
Sgonfiatela dando un pugno deciso al centro della palla e lavoratela ancora per un paio di minuti. Suddividetela in 6-8 pagnotte, fatele rotolare sotto le mani e formate dei rotolini del diametro di 2-3 cm.
Tritate i pomodori secchi e le olive denocciolate. Stendeteli su della carta da forno, passatevi sopra i rotolini di pasta premendo con le mani.
Spennellate la superficie dei rotoli con l'olio extravergine d'oliva, trasferiteli su una placca rivestita da carta da forno e lasciateli lievitare per 40 minuti. Cuocete in forno già caldo a 200° C per 20-25 minuti, fino a quando la superficie sarà ben dorata e croccante.

1 commento:

  1. Caspita.. altro che aspetto non bellissimo... secondo me sono bellissimi e immagino quanto debbano essere saporiti! Un bascio!

    RispondiElimina