domenica 26 agosto 2012

Spaghetti con cozze ripiene

Qualche giorno fa avevo promesso a degli amici di Parma di preparare la ricetta delle cozze ripiene, oggi mi sembra l'occasione adatta. Questa è una preparazione abbastanza lunga, ma si dimezzano i tempi se prendete le cozze già pulite, in questo modo dovrete togliere solo il bisso - è una sorta di seta naturale marina ottenuta da un filamento che secernono alcuni molluschi -.

 
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 1h circa

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
1 kg di cozze
1 litro di passata
5 uova 
140 g di pangrattato (potrebbe essere necessario anche un po' più di pangrattato)
120 g di mollica di pane fresco o pancarrè
latte q.b.
un ciuffo di prezzemolo
2 spicchi d'aglio
un piccolo peperoncino
olio d'oliva extravergine
sale, pepe
70 g di parmigiano grattugiato
320 g di spaghetti

PREPARAZIONE:
Mettete ad ammollare la mollica di pane nel latte. In una pentola capiente versate abbondante olio, uno spicchio d'aglio e il peperoncino, fate rosolare; unite la passata, portate a bollore e abbassate la fiamma al minimo e coprite.
Eliminate il bisso e grattate le incrostazioni dalle cozze, lavatele bene in abbondante acqua. In una pentola abbastanza capiente versate le cozze e fatele aprire a fiamma vivace con il coperchio, di solito saranno sufficienti pochi minuti., conservate il liquido.
In una ciotola rompete le uova, unite un pizzico di sale e di pepe, sbattete energicamente. In un mixer tritate la mollica di pane ammollata e strizzata, uno spicchio d'aglio ed un ciuffo di prezzemolo.Unite il composto alle uova e il parmigiano, mescolate; adesso iniziate ad aggiungere poco alla volta il pangrattato e mescolate, considerate che dovete raggiungere la consistenza delle polpette.
Riempite le cozze allargando leggermente le valve (guscio), con l'aiuto di un cucchiaino farcite il mollusco. Terminata questa operazione, delicatamente sistemate nel sugo le cozze ripiene ed unite il liquido filtrato delle cozze. Cuocete per un ora a fiamma bassa, girate di tanto in tanto, ricordate di verificare se necessario aggiungere sale, di solito non serve. Quasi a fine cottura lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata; con l'aiuto di un cucchiaio togliete le cozze dal sugo e posizionatele in un piatto da portata. Servite gli spaghetti con il sugo e un paio di cozze a piatto.

Nessun commento:

Posta un commento